Cantù, 15 aprile 2018   |  

La Red October aspetta Milano in un Paladesio impaziente

La Red October Cantù si appresta a ricevere in casa davanti ad oltre 6000 tifosi la prima della classe, l’EA7 Emporio Armani Milano.

Charles Thomas allandata

Una sfida di grande fascino per la storia ed il prestigio delle due formazioni, domani sera Pallacanestro Cantù e Olimpia Milano si affronteranno per la 162esima volta, un derby – valido per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A PosteMobile – importante soprattutto per la squadra allenata da coach Marco Sodini, impegnata nella agguerrita corsa ai playoff. Capitan Jeremy Chappell e compagni, attualmente sesti in classifica con 26 punti, devono guardarsi bene le spalle dalla Virtus Segafredo Bologna, a pari merito con gli stessi punti, e dalla Vanoli Cremona, dietro a 24 ma con una partita in meno.

Occhio, però, anche al trio formato da Fiat Torino, Banco di Sardegna Sassari e Openjobmetis Varese, anche loro rispettivamente a quota 24 punti e con quest’ultima che può contare sul 2 a 0 a proprio favore nei confronti stagionali con la formazione brianzola. Classifica corta, dunque, e molto pericolosa che da un momento all’altro può essere stravolta dai risultati del campo. Al comando di questa classifica c’è proprio l’EA7 Emporio Armani allenata da coach Simone Pianigiani, prima con 40 punti (20 vittorie e 5 sconfitte) davanti all’Umana Reyer Venezia (38).

L’Olimpia, appena uscita dall’EuroLega al termine di una stagione europea abbastanza deludente, si presenta alla gara del “PalaDesio” con un bottino importante di otto vittorie consecutive in campionato, 9-1 nel girone di ritorno. La Red October, invece, torna tra le mura amiche dopo le due trasferte di fila sui campi di Montichiari e Bologna, dove ha vinto dimostrando grande lucidità nei minuti finali dell’incontro. In casa Cantù è una certezza: 9 vittorie su 12, tre di fila contro Avellino, Pistoia e Torino nelle ultime tre partite casalinghe.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Settembre 1924 è inaugurato a Lainate il primo tratto dell'Autostrada dei laghi, da Milano a Varese, la prima autostrada realizzata al mondo.

Social

newFB newTwitter