Como , 13 settembre 2017   |  

Lavori notturni sulle strade statali di Como

ulla strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ e 340dir ‘Regina saranno necessarie alcune limitazioni al transito in orario notturno

lavoristradali como2

Sulla strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ saranno necessarie alcune limitazioni al transito in orario notturno in provincia di Lecco. In particolare dalle 22.00 del 18 alle 6.00 del 19 settembre sarà chiusa la carreggiata sud tra gli svincoli di Bellano (km 75,350) e Abbadia Lariana (57,700), nei comuni di Bellano, Varenna, Mandello del Lario e Abbadia Lariana, in provincia di Lecco; dalle 22.00 del 21 alle 6.00 del 22 settembre sarà chiusa in direzione sud nel tratto tra gli svincoli di Trivio di Fuentes (km 92,400) e Bellano (km 75,350).

Dalle 22.00 del 19 alle 6.00 del 20 settembre sarà chiusa la carreggiata in direzione nord tra gli svincoli di Abbadia Lariana (57,700) e Bellano (km 75,350); dalle 22.00 del 20 alle 6.00 del 21 settembre sarà chiusa la carreggiata in direzione nord tra gli svincoli di Bellano (km 75,350) e Trivio di Fuentes (km 92,400), nei comuni di Colico, Dorio, Dervio e Bellano, in provincia di Lecco.

Sempre sulla strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ sarà chiusa la galleria di Monza, nei territori comunali di Cinisello Balsamo e Monza, in direzione Lecco nella notte (fascia oraria 22.00-6.00) tra il 18 e il 19 settembre e in direzione Milano nella notte (fascia oraria 22.00-6.00) tra il 19 e il 20 settembre 2017.

In provincia di Como, sulla strada statale 340dir ‘Regina’, dalle ore 21.00 del 19 alle ore 5.00 del 20 settembre sarà chiusa la galleria Loveno dal km 0,000 al km 2,200, nel territorio comunale di Menaggio.

I percorsi alternativi, segnalati in loco, si articoleranno lungo la viabilità secondaria. Tutti i provvedimenti si rendono necessari per consentire l’esecuzione dei lavori di manutenzione degli impianti tecnologici all’ interno delle gallerie.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newFB newTwitter