Varenna, 13 aprile 2019   |  

Le Frecce Tricolori domenica 29 settembre sui cieli di Varenna

Ad aprire lo show aereo sarà la dimostrazione dell’HH139A, un elicottero Leonardo prodotto in Italia

Alona

L’Amministrazione di Varenna e l’Associazione degli Operatori Turistici di Varenna e Perledo (AOT) rendono noto che la Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori” si esibirà nei cieli del centro Lago di Como, litorale di Varenna, per lo spettacolo aereo acrobatico “AirShow”, che si potrà ammirare sabato 28 e domenica 29 Settembre dalle 10.30 alle 12.30 circa.

Una manifestazione che coinvolge professionisti del volo di fama mondiale per offrire uno spettacolo aereo di enorme fascino e suggestione, capace di coinvolgere ed emozionare il vasto pubblico. Ideata e promossa dal Comune di Varenna e da AOT Varenna-Perledo, si è potuta realizzare grazie a Prima Aviation e Aeroclub di Como con il supporto basilare dell’Aeronautica Militare.

Ad aprire lo show aereo sarà la dimostrazione dell’HH139A, un elicottero Leonardo prodotto in Italia. A seguire poi, altri valenti Piloti e Teams che non mancheranno di emozionare il pubblico presente. Si prevede anche la partecipazione di aerei anfibi ed idrovolanti che proprio sulle acque del nostro lago hanno scritto pagine indimenticabili di storia aeronautica.

Per concludere al meglio lo show le attesissime Frecce Tricolori - Pattuglia Acrobatica Nazionale, che giungeranno sui cieli della città intorno alle 11:00. La PAN è nata nel 1960 per volontà dello Stato Maggiore Aeronautica che volle costituire un reparto espressamente dedicato all’addestramento acrobatico. Le “Frecce Tricolori”, la più numerosa compagine acrobatica che solca i cieli di tutto il mondo con le proprie spettacolari acrobazie, annoverano i migliori piloti italiani e sono espressione dei valori nazionali e passione per il volo, esempio di professionalità, abnegazione, spirito di corpo e senso della disciplina.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Giugno 1946 si insedia l'Assemblea costituente della Repubblica Italiana con Giuseppe Saragat alla presidenza

Social

newFB newTwitter