Albavilla, 25 giugno 2018   |  

Lombardia Tennis: Selishta giovane rivelazione femminile

Fava rispetta il pronostico. Bis di Giacchi-Donegà nel doppio

IMG 9663

Un tabellone femminile in cui a farla da padrone sono state le Under, con quattro giovani a giocarsi semifinali e titolo. Un torneo maschile dove invece a comandare è stata l’esperienza. Nel doppio infine ad emergere è stato un mix delle due cose. Si è conclusa al Tennisdinamic di Albavilla la quinta tappa del Lombardia Tennis Tour.

Il volto nuovo è quello di Liriza Selishta, Under 14 di Morbio Inferiore (Canton Ticino) originaria del Kosovo e tesserata per il Team Veneri di San Fermo della Battaglia (Como). È stata lei, partita dal tabellone di qualificazione, ad aggiudicarsi il torneo femminile battendo in finale un’altra Under 14, Alice Dell’Orto (Tennis Ceriano) per 6-1 6-3.

Particolare il cammino della Selishta, che è stata la prima giocatrice a scendere in campo nel torneo di Albavilla (è partita dal tabellone iniziale in quanto la sua classifica è ancora di 4.3, ma già ora ha i punti da 3.3) ed anche l’ultima con la vittoria in finale sulla positiva Dell’Orto. In semifinale, in un torneo che come detto è stato all’insegna della gioventù, erano giunte Ginevra Sassi (tesserata per lo Junior Milano, Under 14) e Isabel Magnelli Sfarcioc (Ct Cantù, Under 16).

Nel maschile invece – in un torneo con poche sorprese e che ha rispettato i pronostici – la vittoria è andata alla testa di serie numero 1, Niccolò Fava del Tennis Tradate. Battuto il finale Christian Liguori del Tc Milano Bonacossa (testa di serie numero 3) giocatore dal tennis molto particolare fatto di tagli (anche al servizio) e di back. Primo set per Fava 6-3, seconda partita in equilibrio fino al 5-5 (con il varesino bravo a recuperare i due break subiti) prima dell’allungo sul 7-5.

Nota curiosa: entrambi i finalisti erano stati sull’orlo dell’eliminazione nei quarti di finale, salvando cinque match point contro Niccolò Giacchi (Liguori) e contro Simone Donegà (Fava). Ko in semi invece Marco Sorini (Tennis Grillo di Capiago Intimiano) e Iseo Colciago (Tennis Anzano del Parco).

Giacchi e Donegà (del Tc Rovellasca) si sono rifatti vincendo il secondo torneo di doppio consecutivo del Lombardia Tennis Tour. Dopo il successo di Malnate è arrivato quello di Albavilla contro la coppia zio-nipote composta da Andrea Pozzato (L&M Tennis Academy di Figino Serenza) e da Giacomo Baruffini (Tc Lecco, Under 16). Partita che si è risolta al super tie break di spareggio con il punteggio di 4-6 6-0 10-4.

Non c’è tempo di riposarsi per il Lombardia Tennis Tour. Nel fine settimana che ha visto la conclusione della tappa di Albavilla, ha preso il via al Circolo Tennis Cantù il sesto appuntamento con il circuito di Terza categoria nato dalla fusione del Como Tennis Tour, del Milano Tennis Tour e del Varese Tennis Tour.

Risultai 

Femminile. Semifinali: Alice Dell’Orto (Ceriano) b. Ginevra Sassi (Junior Milano) 6-3 6-3, Liriza Selishta (Team Veneri) b. Isabel Magnelli (Ct Cantù) 6-3 6-1; finale: Selishta b. Dell’Orto 6-1 6-3. Maschile. Semifinali: Niccolò Fava (Tradate) b. Marco Sorini (Tennis Grillo) 6-2 6-3, Christian Liguori (Tc Milano Bonacossa) b. Iseo Colciago (Tc Anzano) 6-3 3-0 rit; finale Fava b. Liguori 6-3 7-5. Doppio. Semifinali: Pozzato/Baruffini b. Raina/Sapone nd, Giacchi/Donegà b. Mariani/Favetti 6-3 6-4; finale Giacchi/Donegà b. Pozzato/Baruffini 4-6 6-0 10-4.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Settembre 1924 è inaugurato a Lainate il primo tratto dell'Autostrada dei laghi, da Milano a Varese, la prima autostrada realizzata al mondo.

Social

newFB newTwitter