Como, 29 dicembre 2018   |  

Lombardia turismo in continua crescita

Boom di presenze straniere, la Regione stanzia due milioni per promozione settore

LOMBARDIA ATTRATTORI TURISTICO CULTURALI E NATURALI

Uno stanziamento di 2 milioni di euro per il 'Programma di Promozione Turistica anno 2019'. Lo prevede una delibera proposta dall'assessore al Turismo,
Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni, approvata dalla Giunta regionale della Lombardia.

La Lombardia, in termini turistici, continua a produrre numeri da record: l'Osservatorio regionale del turismo e dell'attrattività di Polis Lombardia evidenzia infatti che nel 2017 le presenze turistiche (ovvero la permanenza per una o più notti) in regione hanno raggiunto quota 39.385.960, mentre gli arrivi (visita in giornata senza pernottamento) sono stati 16.557.728.

L'incremento delle presenze turistiche è stato del 5,9 per cento rispetto al 2016 (oltre 2 milioni in più) e del 16 per cento nel periodo 2013-2017 (+5,5 milioni), mentre la crescita degli arrivi è stata del 7,4 per cento rispetto al 2016 e del 21,6 per cento nel quinquennio 2013-2017 (3 milioni di turisti in più).

Tra le azioni previste dalla delibera: la partecipazione a fiere di settore e manifestazioni turistiche; eventi di promozione e marketing territoriale; educational tour; workshop; iniziative di comunicazione specialistica; attività editoriali e co-marketing. Per gli operatori turistici che si occupano di incoming, la partecipazione agli eventi fieristici sarà una grande opportunità da sfruttare, in quanto potranno essere al fianco di Regione Lombardia nella promozione turistica rispondendo alle manifestazioni di interesse che verranno pubblicate sul sito "http://areacollaborazione.visitlombardy.it".

Tra le città lombarde è Milano a far registrare il maggior numero di arrivi con il 45,6 per cento. Nelle altre arre geografiche la provincia di Brescia raggiunge il 17 per cento, anche se è Bergamo a registrare il maggior incremento (+13,3 per cento) rispetto al 2016. Buoni i risultati anche di Varese (9,9 per cento) e Monza (9,7 per cento).

Nel quinquennio 2013-2017 la crescita maggiore si è osservata a Mantova (+36,1 per cento) e Pavia (34,2 per cento). Relativamente alle presenze, l'incremento maggiore si è verificato nella provincia di Monza Brianza, +13,9 per cento rispetto al 2016 e ben del 43,3 per cento rispetto al 2013, seguita da Bergamo (+11,1 per cento rispetto al 2016 e +30,4 per cento nel quinquennio).

Da segnalare, infine, il costante aumento della componente internazionale dei visitatori, arrivata a rappresentare il 55,5 per cento degli arrivi turistici e il 60,9 per cento delle presenze.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Giugno 1980 il Dc9 I-Tigi Itavia Ih870, in volo da Bologna a Palermo, partito con due ore di ritardo, esplode nei cieli a Nord di Ustica, 81 le vittime, di cui 13 bambini

Social

newFB newTwitter