Desenzano del Garda (Bs), 11 giugno 2017   |  

Lombardia: un mare di laghi

L'iniziativa ha lo scopo di portare in barca a vela giovani di eta' compresa dai 14 ai 20 anni creando equipaggi misti tra ragazzi a sviluppo tipico e ragazzi con disabilita', in modo tale da abbattere le barriere e far conoscere loro la navigazione

sport

"E' un onore partecipare a un'iniziativa di questo calibro. Non posso far altro che ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di 'Un mare di Laghi' anche sul Lago di Garda. Regione Lombardia c'è e ci sarà. Vogliamo continuare a valorizzare tutte le iniziative che hanno un immenso valore sportivo e sociale. Vela Insieme ha già toccato il lago Maggiore, il lago di Como e il lago d'Iseo. Dobbiamo impegnarci affinche' possa riguardare ogni lago navigabile della Lombardia".

Così ha esordito l'assessore  alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia, Simona Bordonali, inaugurando l'edizione 2017 di "Un mare di laghi" realizzata dall'associazione 'Vela Insieme' con il patrocinio della Regione Lombardia. L'iniziativa ha lo scopo di portare in barca a vela giovani di età compresa dai 14 ai 20 anni creando equipaggi misti tra ragazzi a sviluppo tipico e ragazzi con disabilità, in modo tale da abbattere le barriere e far conoscere loro la navigazione.

Il progetto è nato in Toscana ed è stato poi il presidente Roberto Maroni a volerlo fortemente anche in Lombardia. In Lombardia i laghi sono talmente belli da non farne percepire l'assenza. I 48 ragazzi bresciani che partecipano all'iniziativa affronteranno un'esperienza davvero unica basata su arteterapia e velaterapia.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Ottobre 1979  Madre Teresa di Calcutta riceve il Premio Nobel per la pace

Social

newFB newTwitter