Lugano , 22 luglio 2021   |  

Lugano arte e scienza vanno a braccetto

di cristiano comelli

Figlia dell'intuizione di Alex Dorici e Luca Gambardella e installata nel tunnel di Besso, Neuralrope ha adesso traslocato temporaneamente per lavori previsti nel sottopassaggio per ammodernare la stazione di Lugano

romans 4719199 640

Arte e scienza, grazie a lei, sono andate a braccetto. Figlia dell'intuizione di Alex Dorici e Luca Gambardella e installata nel tunnel di Besso, Neuralrope ha adesso traslocato temporaneamente per lavori previsti nel sottopassaggio per ammodernare la stazione di Lugano. E, nel farlo, si è portata un patrimonio di 75.059 interazioni, tante ne ha avute con i cittadini e gli spettatori nel periodo compreso tra 2 Settembre 2019 e 8 Aprile 2020.

 

"L'opera urbana - spiega il comune ticinese in una nota - sarà rimossa dal tunnel pedonale di Besso per i lavori di risanamento previsti nell'area della stazione e nel sottopasso, si tratta però, ce l'auguriamo, di un arrivederci, la città valuterà infatti la possibilità di riproporre l'esperienza con modalità ancora da definire".

Del resto realizzare un'interazione con un cervello artificiale non è esperienza che si possa vivere tutti i giorni e ha sempre il suo potenziale di suggestione. L'opera "riproduce in tre dimensioni - ricorda il comune - una grande rete neuronale con schermi led a rappresentare i neuroni e corde-sinapsi a propagarne gli impulsi nervosi". L'installazione ha poi potuto contare su un'ampia serie di iniziative collaterali ovvero attività didattiche e di divulgazione , conferenze aperte al pubblico e altro ancora.

"Questo progetto - spiega ancora il comune - ha saputo valorizzare l'arte urbana locale, promuovendo l'utilizzo di spazi pubblici aperti a favore delle iniziative di artisti locali, l'opera è stata inserita nell'offerta di arte urbana di Lugano promossa da Arteurbana e inserita come attrazione turistica nell'offerta coordinata da Lugano region, NeuralRope ed è inoltre entrata nel circuito di promozione dell'arte urbana in Svizzera promossa da Svizzera turismo".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Settembre 324 Costantino I sconfigge definitivamente Licinio nella battaglia di Crisopoli, diventando l'unico imperatore dell'Impero romano.

Social

newFB newTwitter