Lugano, 16 ottobre 2020   |  

Lugano riqualifica via Adamini

di cristiano comelli

Passo dopo passo, il progetto giunge a compimento.

lugano 3272123 640 1

L'ultimo atto della riqualificazione di via Adamini deciso dal municipio del sindaco Marco Borradori consiste nella realizzazione del tratto di Loreto che partirà il 25 Novembre. Un altro tratto della complessiva opera di potenziamento delle infrastrutture della via della città ticinese prende quindi forma.

"Il progetto definitivo dell'intervento- ricorda il comune in una nota- è stato elaborato nel 2016 e pubblicato nel 2018, il cantiere è iniziato nel 2019; gli obiettivi sono due, il primo, dare alla strada un assetto di qualità, con moderazione del traffico, arredo urbano e una nuova alberatura, in questo modo sarà valorizzato l'aspetto urbanistico dell'intero comparto, dove sono presenti elementi di pregio come la chiesa di santa Maria di Loreto, la piazza e la casa per anziani, il secondo obiettivo è il riordino e il potenziamento delle sottostrutture, condotte dell'acqua potabile e del gas delle Aziende industriali di Lugano , rete Swisscom, sostituzione della canalizzazione comunale di raccolta delle acque meteoriche e risanamento del collettore comunale Cdaled- Consorzio depurazione acque Lugano e dintorni". Un progetto che mira quindi a dare un valore aggiunto alla via tanto in termini di estetica come sul piano della funzionalità. La terza fase comporterà, prosegue la nota, "una rotatoria provvisoria all'altezza dell'intersezione con via Loreto per agevolare l'accesso al lungolago uscendo dall'autosilo Lac, il senso di marcia discendente da via Maraini sarà consentito solo agli utenti della parte bassa della via".

La conclusione della terza fase è stata stimata per il mese di marzo dell'anno a venire. Sarà poi aperta la strada per l'effettuazione del quarto lotto di lavori del Cdaled con la conclusione prevista per il 2022.

Nel caso di specie si prevede, spiega ancora il comune, "la posa del manto d'asfalto e la realizzazione degli elementi di moderazione del traffico e di arredo urbano e la nuova alberatura". Tempistiche di massima che potrebbero poi subire qualche variazione o allungamento se le condizioni meteorologiche dovessero essere d'intoppo al costante svolgimento dei lavori. Il comune rende poi noto che gli utenti di via Adamini saranno tempestivamente informati dell'avvio della terza fase in ogni suo particolare al fine di non patire disagi.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newFB newTwitter