Como, 12 febbraio 2018   |  

Macchia, cagnolina abruzzese trova casa a Varese

Solo 10 mesi, un musetto simpatico e dolce ma cela una storia di abbandoni e maltrattamenti.

IMG 20180211 WA0002

Macchia

Macchia, è una cagnolina di soli 10 mesi, di taglia media piccola, con un gran bisogno di affetto, un muso tenero e simpatico, ma che cela una serie di maltrattamenti e abbandoni. La sua storia è simile a quella di tanti animali abbandonati.

Proviene da un canile dell'Abruzzo, ancora cucciola la famiglia che l'aveva presa in carico non ha più voluto prendersi cura, così un associazione che si occupa di animali abbandonati ha postato su Facebook la sua fotografia insieme ad un appello per trovarle una famiglia che la ospitasse.

Al grido d'aiuto ha risposto una coppia di Varese, che a seguito di un questionario e un sopralluogo di un volontario del canile della città varesina, ha finalmente adottato la cagnolina ed ora “Macchia” vive felice in una nuova casa con la sua nuova famiglia e due compagni di gioco, due simpatici micetti.

Molto spesso vediamo immagini buffe e divertenti di animali postati sul web, spesso si desidera tanto possedere un cane o un gatto ma appena ci si rende conto che è un grande impegno senza alcun problema si elimina il pensiero sbarazzandosene. 

I rifugi ed i canili sono colmi di animali abbandonati, ma anche frequentati da tanti volontari, che mettono a disposizione di questi cuccioli gran parte del loro tempo per trovare case e famiglie affettuose per questi animali che vivono in condizioni disastrose e necessitano solo di cure e tanto affetto.

Così come è successo a Macchia che dopo tanto pellegrinare da un canile all'altro ha trovato una casa a Varese. (Do.Sa.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Dicembre 2008, durante l'Operazione Perseo, condotta dall'Arma dei carabinieri, vengono arrestati oltre 90 mafiosi impegnati nella ricostituzione della Cupola

Social

newFB newTwitter