Menaggio, 06 novembre 2018   |  

Valle d'Intelvi: raid vandalico per noia. Arrestati dai Carabinieri

Cinque giovani minori, incensurati, all'insaputa dei genitori nella notte tra il 4 ed il 5 Settembre, attuano un raid vandalico distruggendo circa cinquanta autovetture.

Stamane, martedì 6 Novembre, presso la sala stampa del Comando Provinciale Carabinieri di Como, piazza Amedeo Duca D’Aosta 1, i Carabinieri della Compagnia di Menaggio, hanno tenuto un incontro con la stampa per illustrare il risultato dell'attività investigativa che ha assicurato alla giustizia cinque giovani, tre dei quali minorenni e tutti incensurati, responsabili del raid vandalico, durante il quale sono state danneggiate oltre 50 autovetture nel corso di una notte, in  Valle d’Intelvi tra il 4 e il 5 Settembre scorso.

L’ indagine lunga e complessa, è stata eseguita in parte dalle Stazioni Carabinieri del Centro Valle Intelvi, Alta Valle Intelvi e dall’ Aliquota Operativa del NOR (Nucleo Operativo Radiomobile) della Compagnia di Menaggio e coordinata dalle Procure presso il Tribunale di Como, Dott.ssa Alessandra Bellù, e presso il Tribunale per i Minori di Milano, Dott.ssa Ethel Matilde Ancona.

I Militari hanno scoperto i responsabili degli atti vandalici, seguendo oltre le tecniche investigative tradizionali, ma visionando, anche,  una notevole mole di filmati prodotti da diverse decine di telecamere di videosorveglianza poste sul luogo, consentendo di accertare che i  ragazzi, avuta la disponibilità di una autovettura, di proprietà degli ignari genitori di uno dei ragazzi, per futili motivi riconducibili alla “noia” estiva, la notte tra il 4 e il 5 Settembre,  hanno danneggiato macchine in sosta scagliando sassi dall’ autovettura in corsa.

La notte successiva, percorrendo le tortuose strade della Valle d’Intelvi ed utilizzando sempre la tecnica collaudata, hanno attuato un vero e proprio raid vandalico danneggiando decine e decine di autovetture.

I cinque giovani sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di danneggiamento aggravato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Como e presso il Tribunale per i Minori di Milano.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Novembre 2011 dopo alcuni giorni di consultazioni, nasce ufficialmente (prestando giuramento) il governo presieduto da Mario Monti.

Social

newFB newTwitter