Milano, 11 febbraio 2024   |  
Milano   |  Cronaca

Milano, Giorno del Ricordo, da piazza della Repubblica al Giardino Norma Cossetto e marcia del silenzio a Cornaredo

Manifestazioni di Fratelli d'Italia a Milano per ricordare le vittime delle Foibe

cossetto deco

Deputato De Corato

«Sabato mattina 10 Febbraio,  insieme ad un nutrito gruppo di esponenti di Fratelli d’Italia, davanti al Monumento dei Martiri delle Foibe in piazza della Repubblica a Milano, ho partecipato al ricordo degli oltre 10 mila italiani che furono massacrati, torturati e uccisi per mano delle bande comuniste di Tito che fù uno dei momenti più tristi e drammatici della Storia italiana. Nel primo pomeriggio, invece, sono stato al Giardino Norma Cossetto in via Einstein, per ricordare la povera ragazza che a soli 23 anni, assieme ad altri parenti, venne dapprima rinchiusa nell’ex Caserma della Guardia di Finanza a Parenzo, poi violentata e torturata selvaggiamente e infine gettata nella foiba di Surani quando ancora era viva e lì fu lasciata morire. A Cornaredo, sempre nel pomeriggio, abbiamo marciato, in rigoroso silenzio, e poi ascoltato alcune letture e testimonianze dell’esule giuliano-dalmata Claudio Giraldi. Nel tardo pomeriggio, infine, sono andato a Sesto San Giovanni ed ho assistito alla conferenza Geopolitica a cura del giornalista inviato di guerra Gian Micalessin “Le Foibe ed altre tragedie. Lo scenario balcanico”. Trovo assurdo e inverosimile di come, ancora oggi, i negazionisti continuino a fare propaganda nonostante sia evidente a tutti quanto accaduto sul Carso in quegli anni. Ancora oggi, in Aula alla Camera come è successo recentemente in Prima Commissione Parlamentare, alcuni Deputati continuano a fare ostruzionismo e arrabbiarsi alla richiesta avanzata da Fratelli d’Italia per togliere l’onorificenza al dittatore/infoibatore Tito. Mi batterò affinché quest’ultima venga rimossa ed oggi l’ho ricordato in tutte le cerimonie a cui ho preso parte».

Così l’On. di Fratelli d’Italia, ex vice Sindaco delle Giunte di Centrodestra milanesi, Vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera e membro della Commissione d’inchiesta alla Camera sulla Sicurezza e sul degrado delle Periferie in Italia, Riccardo De Corato, sulle iniziative odierne promosse da Fratelli d’Italia a Milano, Cornaredo e Sesto San Giovanni nella giornata del ricordo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Marzo 1953 Josif  Vissarionovič Džugašvili Stalin muore a Mosca a seguito di un attacco cerebrale

Social

newFB newTwitter