Como , 06 novembre 2017   |  

Milano, grande palcoscenico per il "Free style"

Una Giornata dedicata alle acrobazie con gli specialisti Daboot Bidorini (Federazione Motociclistica Italiana)

CroppedImage720439 regionelombardia valtellinanews

Regione Lombardia ha messo a disposizione un grande palcoscenico, la più grande piazza coperta d'Europa, regalando agli oltre mille spettatori tra appassionati e curiosi uno spettacolo davvero emozionante. Un'ottima occasione anche di promozione degli sport motoristici rivolta sia ai disabili protagonisti della "mototerapia che ai più giovani che, sotto la supervisione degli istruttori della Federazione Motociclistica Italiana, hanno potuto cimentarsi sulle minimoto. "Jump, ride, show", è l'evento che si è svolto, domenica 5 Novembre, a piazza Città di Lombardia a Milano, con i migliori freestyle italiani alla presenza dell'assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani, Antonio Rossi.

L'evento è stato organizzato da Regione Lombardia e dal Comitato regionale lombardo della Federazione Motociclistica italiana. Durante la giornata si sono svolte tre sessioni di freestyle protagonisti i Da Boot, un gruppo di piloti professionisti che promuove ormai da più di dieci anni la disciplina con esibizioni, gare ed eventi in tutto il mondo, sostenendo da tempo la scuola di freestyle motocross. I più piccoli (6-14 anni) hanno invece potuto partecipare al corso Hobby Sport sotto la supervisione degli istruttori della Fmi e divertirsi con le minimoto.

«Una grande giornata di attività sportiva, ha detto Ivan Bidorini, presidente del Comitato regionale lombardo della Federazione motociclistica italiana, che va dal ludico alla massima espressione della spettacolarità sportiva incarnata dal freestyle. Il connubio tra Federazione Motociclistica Italiana e l'assessorato regionale allo Sport sta rendendo sempre più popolare questa attività che si rivolge, come noto, anche al sociale, con le attività di 'mototerapia' per i diversamente abili. Mototerapia è un progetto nato nel 2012 grazie al pilota Freestyle Vanni Oddera. La passione per la moto è condivisa con i ragazzi diversamente abili, coinvolti in una giornata di sport e spettacolo nella quale sono immersi nel mondo del freestyle motocross; obiettivo, divertirsi e trascorrere una giornata insieme ai riders».

«Anche con questa attività Regione Lombardia e Fmi e dimostrano di aver messo a punto un connubio vincente che speriamo possa durare nel tempo, ha aggiunto Bidorini, che nell'occasione ha annunciato anche il convegno in programma il prossimo fine settimana, con l'appuntamento dedicato ai motori speciali di ultima generazione derivati dalla Moto Gp. Con Total Erg, Pirelli e altri operatori del settore saremo impegnati anche con il tema della sicurezza stradale, sia per gli adulti che per i bimbi trasportati in moto».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newFB newTwitter