Brunico, 10 luglio 2019   |  

Nasce a Brunico la sezione di coordinamento tecnico-sportiva “Alto Adige”

Una nuova proposta dell’Esercito per gli atleti locali e del Nord-Est

Plotone truppe alpine

Venerdì 12 Luglio 2019, presso la Caserma “Lugramani” di Brunico (BZ), verrà inaugurata la sesta Sezione di Coordinamento Tecnico-Sportiva: “Alto Adige”. Un distaccamento del Centro Sportivo Esercito - Sezione Sport Invernali di Courmayeur (AO).

L’intenzione dell’Esercito e delle Truppe Alpine è quella di rinforzare la presenza capillare sul territorio e di ottimizzare la capacità di supporto tecnico agli atleti militari professionisti del Nord e del Nord-Est d’Italia.

La nuova realtà si occuperà dell’accoglienza delle squadre e degli atleti d’eccellenza del Centro Sportivo Esercito, ospitando le squadre nazionali di alcune discipline sportive invernali.

Cinque le discipline invernali che utilizzeranno la neonata struttura di Brunico: biathlon, sci di fondo, sci alpinismo, slittino P.A. e skiroll. L’apertura in Trentino Alto Adige di una struttura del Centro Sportivo Esercito vuole aumentare la capacità operativa del Centro e rendere ancora più capillare la ricerca e l’attenzione alle eccellenze del territorio.

La 6^ Sezione di Coordinamento Tecnico-Sportiva ‘Alto Adige’ sarà sede di riferimento dei tanti atleti militari dell’area Nord e Nord-Est che in Brunico potranno avere una struttura di appoggio.

Fortemente voluta dal Centro Sportivo Esercito, dalle Truppe Alpine e dal Centro Addestramento Alpino, la Sezione, punto di partenza per una presenza sportiva importante nell’area, verrà inaugurata alla presenza del Comandante delle Truppe Alpine Gen. C.A. Claudio Berto del 1° C.le Magg. Robert Antonioli medaglia d’oro ai campionati mondiali di scialpinismo e del C.le Magg. Ca. Roland Fiscnaller medaglia d’argento snowboard alpino assieme al 1° Cle Magg Emanuel Peratoner e alla squadra Esercito di scialpinismo

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newFB newTwitter