Como, 02 gennaio 2018   |  

Neve in arrivo, dove e i centimetri (secondo i dati della Protezione Civile)

Codice giallo (ordinaria criticità) su Alpi e Prealpi lombarde

neve

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, sulla base delle previsioni meteo di Arpa-Smr, ha emesso una comunicazione di ordinaria criticità (codice giallo) per rischio neve dalle ore 6 di domani, 3 gennaio, e fino a ulteriore aggiornamento, sulle zone della Valchiavenna, della Valtellina, delle Prealpi comasche-lecchesi e bergamasche e della Valcamonica.

"Per domani, 3 gennaio - spiega l'assessore alla Protezione civile, Simona Bordonali -, si prevede nevischio fino al tardo mattino sui rilievi alpini, poi fino alla serata nevischio debole neve sulle zone alpine e prealpine sopra i 600-800 metri di quota: attesi accumuli inferiori ai 10 centimetri sotto i 1.200 metri, fino a 10-20 centimetri sopra i 1500 metri. Per il 4 gennaio si prevedono deboli nevicate fino al pomeriggio sulle zone alpine e prealpine, sopra gli 800-1000 metri, in esaurimento in serata: nuovi accumuli al più di qualche centimetro sotto i 1.200 metri, fino a 10-30 centimetri sopra i 1500 metri".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Settembre 1499 con il trattato di Basilea la vecchia Confederazione, che ha dato origine alla Svizzera, diventa uno stato indipendente.

Social

newFB newTwitter