Milano , 20 aprile 2017   |  

Obesità: impegno è costruzione rete regionale per cura patologia

L'impegno di Regione Lombardia è definire una rete per la gestione del paziente obeso all'interno della quale sarà dato ampio rilievo alle strutture che effettuano chirurgia bariatrica

CroppedImage720439 obesita1

L'obesità è uno dei principali problemi di salute pubblica e un importante fattore di rischio per le malattie croniche. Regione ha incontrato in diverse occasioni i professionisti di settore condividendo documenti e strategie e confermiamo l'orientamento di definire una rete o percorsi per la gestione del paziente obeso all'interno della quale, senz'altro, le strutture che effettuano chirurgia bariatrica avranno un ruolo di rilievo.

In Lombardia, gli obesi sono l'8,7 per cento. Nei bambini in età 6-11 anni il sovrappeso è al 20,9 per cento e l'obesità al 7,6 per cento. La prevenzione di sovrappeso e obesità richiede innanzitutto l'adozione di una corretta alimentazione contestualmente ad uno stile di vita attivo che preveda la modifica delle abitudini quotidiane.

Per quanto attiene la prevenzione gli indirizzi regionali di cui al Piano Regionale Prevenzione definiscono linee di intervento rivolti alle collettività nei diversi setting (scuola, luoghi di lavoro, città/comunità locali). Mentre per quanto riguarda la prevenzione individuale è previsto il raccordo con gli indirizzi relativi alla presa in carico individuale con riferimento ad azioni di counseling al fine di prevenire fattori di rischio comportamentali (tra i quali scorretta alimentazione e sedentarietà).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Novembre 1889 il primo Juke box entra in funzione nel Palais Royale Saloon di San Francisco

Social

newFB newTwitter