Como , 16 novembre 2017   |  

Omaggio a Rav Laras

L’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, rende omaggio al «generoso impegno per il dialogo» del Rabbino prof. Giuseppe Vittorio Laras, nel messaggio di condoglianze per la sua morte inviato a rav Alfonso Arbib, Rabbino capo di Milano.

valtelaras

Rav Laras

«Mi unisco al Cardinale Angelo Scola e ai fedeli ambrosiani nell’esprimere la nostra sentita partecipazione al lutto dei familiari e dell’intera Comunità Ebraica di Milano per la scomparsa del Rabbino Prof. Giuseppe Vittorio Laras», scrive l’Arcivescovo.

«Protagonista della storia religiosa e civile della nostra città, ha saputo conquistare la stima e l’apprezzamento di tutti per la sua autorevolezza morale e la sua parola lucida e profetica», sottolinea mons. Delpini e aggiunge: «Ricordo con riconoscenza il suo generoso impegno per la promozione del dialogo e delle relazioni fraterne tra ebrei e cristiani cattolici. I suoi incontri con i miei predecessori, il Cardinale Carlo Maria Martini, il Cardinale Dionigi Tettamanzi e il Cardinale Angelo Scola sono scolpiti nella memoria dei fedeli ambrosiani come un esempio e uno stimolo a continuare questo cammino di amicizia e di pace. Elevo preghiere all’Altissimo, ricco di amore di fedeltà, perché lo accolga nel suo Regno di pace», conclude l’Arcivescovo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Settembre 1499 con il trattato di Basilea la vecchia Confederazione, che ha dato origine alla Svizzera, diventa uno stato indipendente.

Social

newFB newTwitter