Milano , 12 settembre 2017   |  

Ospedale Busto-Gallarate: al via accordo di programma

Lunedì 11 Settembre, avviato l'accordo che porterà alla realizzazione del nuovo ospedale di Busto Arsizio e Gallarate

Gallarate

Approvato, lunedì mattina 11 Settembre, in Giunta l'avvio dell'Accordo di programma che verrà sottoscritto per il nuovo ospedale di Busto Arsizio e Gallarate. Per la prima volta in Regione Lombardia si progettano gli ospedali del futuro, finalizzati non a sostituire uno vecchio, ma a rispondere alle reali e modificate esigenze di salute del territorio in cui insistono. E' quanto annunciato, lunedì 11 Settembre dall'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera insieme al presidente Roberto Maroni. 

«Quello che andremo a costruire,  ha sottolineato Gallera,  sarà un vero ospedale all'avanguardia studiato ad hoc per gestire le grandi problematiche delle acuzie nei prossimi anni. Un anno fa abbiamo iniziato un percorso con gli amministratori degli enti locali interessati - ha ricordato il titolare regionale della Sanita' - che ha portato alla costituzione di un comitato di pilotaggio. Durante gli incontri il Comitato ha individuato l'area dove sorgerà la struttura, la zona Beata Giuliana, sul territorio di Busto Arsizio, sulla base a criteri di accessibilità di proprietà pubblica e centralità rispetto alle due città».

Lo scorso mese di Maggio sono stati stanziati 500.000 euro per l'avvio di uno studio di fattibilità, ed ottenuto  il consenso con atti formali da parte delle due amministrazioni locali, e nel prossimi mesi verrà sottoscritto l'Accordo di programma al fine di formalizzare gli impegni quindi il cronoprogramma, le fonti di finanziamento e il dimensionamento dell'ospedale.

Il percorso dell'Accordo di programma prevederà di condividere con le amministrazioni comunali le funzioni sociali e urbanistiche da attribuire ad alcune aree. L' orientamento è quello di mantenere in una porzione di queste alcune funzioni sanitarie legate alla cronicità.

Per la realizzazione dell'ospedale Busto -Gallarate  occorreranno circa 500 milioni di euro e insieme con l'assessore al Bilancio Massimo Garavaglia si sta  ragionando sulla strada da intraprendere tra il project financing o l'accensione di un mutuo da parte di Regione Lombardia. Nei sei mesi che  separano dalla sottoscrizione dell'Accordo verrà scelta la strada migliore.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newFB newTwitter