Milano, 05 febbraio 2019   |  

Palazzo Pirelli ricorda le vittime del terrorismo, della mafia

Stamane martedì 5 Febbraio, a Palazzo Pirelli Attilio Fontana e Alessandro Fermi alla presenza di numerose autorità civili e militari hanno ricordato i caduti nell'adempimento del dovere e tutte le vittime di terrorismo, mafia e ogni altra forma di criminalità

IMG 20190205 102805395

Nell' aula consiliare di Palazzo Pirelli con inizio alle ore 10, stamane martedì 5 Febbraio, il presidente della Regione Attilio Fontana e del Consiglio di Regione Lombardia Alessandro Fermi, hanno commemorato in forma solenne i servitori della Repubblica caduti nell’adempimento del dovere e tutte le vittime del terrorismo, della mafia e di ogni altra forma di criminalità.

Numerose le autorità civili e militari presenti, intervenuti alla cerimonia anche alcuni familiari delle vittime. Il “Giorno della Memoria”, istituito con legge regionale nel 2004, nasce per celebrare il ricordo di Renato Barborini e Luigi D'Andrea, agenti della Polizia di Stato caduti entrambi il 6 Febbraio 1977 in un conflitto a fuoco con la banda criminale Vallanzasca al casello autostradale di Dalmine in provincia di Bergamo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Febbraio 2005 in Italia entra in vigore il trattato di Kyoto, con l'obiettivo di ridurre, entro il 2010, l'emissione di anidride carbonica del 6,5% rispetto al 1990.

Social

newFB newTwitter