Como, 20 maggio 2020   |  

Rocciatore comasco perde la vita in Val Masino

La vittima è un uomo di 73 anni che probabilmente stava impartendo una lezione al proprio nipote.

Cnsas Sasso Remenno

Incidente mortale nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 20 Maggio 2020: un uomo di Como di 73 anni, F.C. le iniziali, ha perso la vita in seguito a una caduta. Era sulla palestra di roccia di Sasso Remenno, a 840 metri di quota, quando è caduto per una ventina di metri.

Si trovava con un familiare. La dinamica è in corso di accertamento. Sul posto i tecnici della Stazione di Valmasino, VII Delegazione Valtellina - Valchiavena del Cnsas Lombardo, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, Carabinieri e Vigili del fuoco. Sono intervenuti anche l’elisoccorso di Areu e l’autoambulanza.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Maggio 1992 a Palermo si celebrano i funerali di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, vittime della Strage di Capaci

Social

newFB newTwitter