Lugano , 24 gennaio 2019   |  

San Francesco di Sales un augurio dal Vescovo di Lugano

Messaggio di auguri di mons. Valerio Lazzeri, Vescovo di Lugano, in occasione della festa di S. Francesco di Sales, protettore dei giornalisti.

vescovovalerio

Vescovo di Lugano - Lazzeri

Nella memoria di San Francesco di Sales, protettore dei giornalisti, l’Ufficio stampa della Diocesi, a nome del Vescovo e dei suoi collaboratori, invia il suo augurio a tutti gli operatori dei media, attraverso le parole di Papa Francesco: «In virtù del nostro essere creati ad immagine e somiglianza di Dio che è comunione e comunicazione-di-sé, noi portiamo sempre nel cuore la nostalgia di vivere in comunione, di appartenere a una comunità. Nulla, infatti – afferma San Basilio –, è così specifico della nostra natura quanto l’entrare in rapporto gli uni con gli altri, l’aver bisogno gli uni degli altri». Il contesto attuale chiama tutti noi a investire sulle relazioni, ad affermare anche nella rete e attraverso la rete il carattere interpersonale della nostra umanità. A maggior ragione noi cristiani siamo chiamati a manifestare quella comunione che segna la nostra identità di credenti. La fede stessa, infatti, è una relazione, un incontro; e sotto la spinta dell’amore di Dio noi possiamo comunicare, accogliere e comprendere il dono dell’altro e corrispondervi». (dal Messaggio del Santo Padre per la 53.ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali, 2019)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Aprile 1956 seduta inaugurale della Corte costituzionale italiana

Social

newFB newTwitter