Lugano , 04 febbraio 2020   |  

San Gallo alla pari in classifica con Young Boys

Il San Gallo di Peter Zeidler, in "Super League", approfitta nel modo migliore del clamoroso tonfo della capolista Young Boys a Lucerna (0-2) per affiancarla in testa alla classifica grazie alla vittoria al "St Jakob Park" contro il Basilea (2-1).

Basilea

E' la seconda volta che i biancoverdi, in questo campionato, si impongono in terra renana. Ora il San Gallo è persino in vetta alla graduatoria grazie alla sua migliore differenza reti rispetto ai bernesi, quarantuno i punti per entrambe.

Il Basilea tira il freno a mano per la seconda volta di fila dopo lo stop di Berna contro lo Young Boys .Il Lugano non va oltre l'1-1 al "Cornaredo" contro il Neuchâtel Xamax sciupando una buona occasione per mettere la sua classifica in ulteriore sicurezza.

I neocastellani di Joel Magnin sono sempre penultimi e in zona barrage. Prosegue l'ottimo momento del Servette che infligge un 2-0 alla capolista Thun e sale al quarto posto con 33 punti. Niente male per la matricola ginevrina di Alain Geiger tornata quest'anno in massima serie dopo diverse vicissitudini societarie che l'avevano addirittura, negli anni passati, fatta piombare in "Promotion League" ovvero la terza serie elvetica. Non si fanno male Sion e Zurigo che si bloccano reciprocamente sull'1-1. Il prossimo turno riserva: Young Boys- Sion, il "klassiker" Zurigo-Basilea, San Gallo- Servette, Thun-Lugano e Neuchâtel Xamax- Lucerna.

In "Challenge League"il Losanna mantiene la testa della graduatoria sconfiggendo per 2-0 alla "Pontaise" il Kriens. I vodesi salgono a 43 punti, nove in più del Grasshoppers fermato clamorosamente al "Letzigrund" dal Vaduz che ora lo tallona a soli due punti. Lo Stade Lausanne Ouchy accumula tre punti salvezza placcati oro sbancando il terreno del Wil per 2-1, torna alla vittoria il Winterthur che, imponendosi per 3-2 alla "Schutzenwiese" contro il Chiasso, ne aggrava la crisi. I rossoblù di Alessandro Lupi sono sempre più ultimi in classifica con soli 13 punti, sempre più distanti dallo Sciaffusa penultimo e capace di prevalere per 2-1 sul terreno dell'Aarau. Il prossimo turno riserva: Stade Lausanne Ouchy- Grasshoppers, Sciaffusa- Winterthur, Kriens- Wil, Chiasso-Losanna e Aarau- Vaduz. (Cri.Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Maggio 1980 a Milano, giovani terroristi delle Brigate rosse assassinano Walter Tobagi, giornalista del Corriere della Sera

Social

newFB newTwitter