Como , 27 febbraio 2018   |  

Sant'Anna Como: il campione in corsia

La Pediatria dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia ha avuto un ospite d'eccezione. Si tratta di Jacopo Cerutti, campione di motorally e sostenitore Unice

UNICEF IN PEDIATRIA 27 02 2018

Stamattina, martedì 27 Febbraio, la Pediatria dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia ha avuto un ospite d'eccezione. Si tratta di Jacopo Cerutti, campione di motorally e sostenitore Unicef, nel reparto del presidio di via Ravona per un progetto dell'Unicef sul diritto al gioco. Lo sportivo, insieme a una rappresentanza di Unicef Como, composta da Linda Nicoli, Manuela Bovolenta e Claudio Zanoni, ha svolto alcune attività con i bambini e ragazzi ricoverati.

Ad accoglierlo erano presenti, tra gli altri, il primario Angelo Selicorni e le insegnanti della Scuola Ospedaliera - distaccamento dell'Istituto Comprensivo di Como-Rebbio - Paola Civati e Gemma Grigioni.

«Il gioco - ha sottolineato Manuela Bovolenta, presidente del Comitato Provinciale Unicef di Como - è un diritto fondamentale come enunciato dall'art. 31 della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia ed è uno degli elementi essenziali ai fini del corretto sviluppo psico-fisico, sociale e culturale. Il gioco, lo sport e le attività ricreative sono modalità divertenti per apprendere e fare propri valori e lezioni che dureranno per tutta la vita. Jacopo Cerutti, che ringraziamo, sta sostenendo i progetti UNICEF da quasi un anno e ha dato subito la sua disponibilità anche a questa iniziativa».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter