Cabiate, 22 giugno 2022   |  

Sei comuni del comasco omaggiano la Terra attraverso l'arte

di cristiano comelli

Sei comuni, un unico intento: rendere omaggio alla dignità della terra attraverso l'arte. Arosio, Cabiate, Cantù, Mariano Comense, Meda e Seveso uniscono le forze per proporre dall'1 al 7 luglio "L'arte della terra"

univ

Dall'1 al 7 luglio "L'arte della terra", festival di teatro, arte e natura. La festa inaugurale dell'ampia serie di spettacoli e momenti di approfondimento culturale si aprirà proprio a Cabiate il primo luglio alle 20.30 sulla terrazza del municipio di via Grandi e, in caso di precipitazioni atmosferiche, nella sala consiliare. "Abbiamo scelto di aderire a questo festival - spiega in una nota il sindaco Maria Pia Tagliabue - perché il suo tema è centrale per l'umanità, il rapporto con il nostro pianeta.

Nel periodo storico in cui viviamo siamo assolutamente convinti dell'importanza di accogliere il pensiero green e riteniamo doveroso offrire stimoli ai cittadini sull'urgente, fondamentale problema ambientale allo scopo di farli riflettere, ma in modo divertente, coinvolgendoli in un festival multidisciplinare che propone teatro, musica, circo e laboratori d'arte".

Eventi con cui, prosegue il primo cittadino cabiatese, gli organizzatori puntano ad "arrivare al cuore delle persone con le arti che possono arrivare dove le pubblicazioni, le manifestazioni, i documenti che ragionano e riflettono sulla questione ecologica non arrivano". Tagliabue è certa che il festival "possa fare la differenza e sia in grado di valorizzare il nostro territorio".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Giugno 1883 a Milano in via Santa Redegonda viene inaugurata la prima centrale elettrica europea

Social

newFB newTwitter