Sesto San Giovanni (Mi), 11 aprile 2018   |  

Carabinieri: presa banda dei finti "trasportatori"

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano fermano cinque cittadini peruviani per il reato di associazione a delinquere finalizzato alla commissione di furti.

Stamane, mercoledì 11 Aprile, nella sala stampa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Milano, il procuratore di Milano David Monti insieme al Capitno Cosimo Vizzino, Comandante della Compagnia di Sesto San Giovanni, hanno reso noto i risultati relativi all'indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sesto San Giovanni (Mi) di un gruppo  operante nel capoluogo meneghino e nell’ hinterland, specializzato in furto di merce in spedizione.

L'indagine è partita dal furto di 70 smartphone, per un valore complessivo di 14mila euro, commesso nel Febbraio scorso. Le attività svolte successivamente hanno consentito di documentare l’esistenza di un gruppo criminale operante nella provincia di Milano, dedito al furto di merce di vario tipo. I militari hanno accertato come i componenti del sodalizio, avvalendosi della complicità di basisti nelle aziende di trasporto, individuavano le spedizioni di colli di ingente valore e, muniti di furgoni intestati a prestanome e di divise di note società internazionali di spedizione, si spacciavano per corrieri incaricati del ritiro della merce, riuscendo così ad appropriarsene.

Sono stati accertati almeno 7 episodi di furto di telefoni cellulari, modem, stampanti, personal computer e buoni pasto, consumati tra il Luglio 2017 e il Marzo scorso, per un valore superiore ai 300mila euro, commessi a Milano, Bresso (Mi), Cusano Milanino (Mi), Rho (Mi) e Cernusco sul Naviglio (Mi).

Nel corso delle perquisizioni eseguite in occasione dell’esecuzione della misura cautelare, sono stati scoperti e sequestrati buoni carburante per un valore di 30mila euro, 1 personal computer e 2 smartphone, oltre a 100 confezioni di cosmetici e numerosi capi d’abbigliamento, merce in merito alla quale sono in corso verifiche per determinarne la provenienza. Gli arrestati sono stati condotti a San Vittore, dove rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Giugno 1910 è fondata a Milano la Anonima lombarda fabbrica automobili, ovvero l'Alfa Romeo.

Social

newFB newTwitter