Sesto Calende (Va), 14 marzo 2019   |  

Sesto Calende furto in una casa di cura

I Carabinieri scoprono e denunciano donna di 44 anni operatrice socio-sanitaria

081138715 7264e65f 59a0 4ddb 9c3a 2e1adf361e20

Mercoledì sera 17 Marzo,  i Carabinieri della Stazione di Sesto Calende hanno denunciato una donna italiana di 44 anni, operatrice socio-sanitaria dipendente di una nota casa di riposo, gestita da alcune religiose, nel Comune di Sesto Calende.

Da alcuni mesi,  la Madre superiora aveva comunicato  ai Carabinieri degli strani furti di oggetti e denaro ai danni sia degli anziani ospiti della casa di riposo sia dei loro parenti visitatori.

Le tempestive indagini dei militari dell’Arma hanno permesso di scoprire l’autrice dei furti che, sorpresa mentre sottraeva una banconota di cento euro dal portafoglio di un ignaro visitatore, ha ammesso subito le proprie responsabilità, restituendo la refurtiva alla vittima.

Per tale motivo la donna è stata deferita alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Maggio 1937 comincia la costruzione a Roma dell'Eur 42, per celebrare nel 1942 il ventennale della marcia su Roma

Social

newFB newTwitter