Somma Lombardo (Va), 11 maggio 2019   |  

Somma Lombardo non si ferma all’alt dei Carabinieri: arrestato

Ventottenne non si ferma e accelera forzando il posto di controllo

carabinieri1

Giovedì pomeriggio 9 Maggio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gallarate, nel corso di un servizio perlustrativo nel Comune di Somma Lombardo, hanno intimato l’alt al conducente di un ciclomotore che circolava con una targa esagonale non più utilizzabile.

Il conducente, un 28enne del luogo, invece di fermarsi all’alt ha accelerato e forzato il posto di controllo. L’inseguimento ha avuto termine poco dopo quando il giovane, al termine di una serie di manovre spericolate, si è schiantato contro l’auto dei Carabinieri.

Rimasto illeso, è stato controllato dai militari, che hanno così scoperto il motivo della fuga: circolava senza assicurazione e deteneva alcune dosi di cocaina, hashish e marijuana per un peso complessivo di circa 15 grammi.

I Carabinieri della Compagnia di Gallarate hanno quindi perquisito l’abitazione del giovane motociclista, dove hanno sequestrato un bilancino elettronico per pesare la droga, altri 40 grammi hashish, 50 grammi di marijuana ed una targa di un altro motorino rubato.

L’uomo, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e detenzione illecita di sostanza stupefacente è stato associato agli arresti domiciliari. All’esito del giudizio direttissimo, celebrato nella giornata di ieri presso il Tribunale di Busto Arsizio, l’arresto è stato convalidato ed il giudice ha disposto un anno di detenzione domiciliare.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Agosto 1862 la Lira Italiana diventa la moneta unica del Regno d'Italia

Social

newFB newTwitter