Como, 23 novembre 2022   |  

Spagna batte il Costarica con un netto 7-0

di cristiano comelli

Più che una vittoria, un monologo. La Spagna annichilisce il Costarica con un netto 7-0 e si conferma squadra di notevole spessore

Spagna vittoria

Le furie rosse di Luis Enrique balzano in testa al loro girone e si candidano a essere tra le protagoniste del mondiale.

PRIMO TEMPO - Gli iberici cominciano a cannoneggiare la porta di Navas già al 50 con Dani Olmo che, imbeccato da Pedri, mette a lato con un diagonale. Pedri si rivela preziosissimo in fase di rifinitura anche al 90 quando serve Asensio il cui sinistro termina fuori di poco. Tanta determinazione è premiata all'11' con la rete di Olmo che, ben pescato dal solito Pedri, trafigge Navas e segna la centesima rete spagnola nella storia della sua partecipazione ai mondiali. Al 21' è già raddoppio con Asensio , pescato dalla sinistra e bravo a trafiggere Navas con un diagonale. Al 29' gli iberici allargano ulteriormente il fossato, fallo su Jordi Alba da parte di Duarte ed è rigore, dagli undici metri Torres non sbaglia. Al 50' Asensio conclude fuori misura.

SECONDO TEMPO - Al 3' la passerella spagnola prosegue con Asensio che, dal limite, mette alto. Non fallisce invece Torres che, al 9', approfitta di un'incertezza della difesa costaricana e infila Navas con un diagonale da distanza ravvicinata per il poker. Il Costarica continua a essere avulso dalla partita, al 18' Morata, appena entrato, con un diagonale spedisce a lato. Al 25' Dani Olmo ci prova con un'incornata ma Navas, il solo a essere in evidenza nel Costarica, para. Nulla può invece l'estremo difensore costaricano alla mezz'ora quando Gavi, servito dalla sinistra da Morata, al volo spedisce in rete un tiro che rimbalza sul palo e varca la linea bianca per il 5-0. Il Costarica continua a non dare segni di sè e gli iberici ne approfittano per arrotondare il risultato, prima con il 6-0 al 43' con Soler su cross di Williams, poi con il settebello al 47' con Morata che finalizza al meglio una triangolazione con Williams e Olmo. Spagna padrona della gara e Costarica inesistente.

TABELLINO

SPAGNA- COSTARICA 7-0

SPAGNA: Unai Simon, Sergio Busquets (19's.t: Koke), Laporte, Jordi Alba. Azpilicueta (19's.t: Balde), Pedri (12's.t: Soler), Rodrigo, Gavi, Olmo, Asensio (24's.t: Williams), Torres (12's.t: Morata). All.Luis Enrique.

COSTARICA: Navas, Duarte, Oviedo (37's.t: Metanda), Calvo, Fuller, Martinez (1's.t: Waston), Bennette (15's.t: Ruiz), Tejeda, Borges (27's.t: Aguilera), Campbell, Contreras (15's.t: Zamora). All.Luis Suarez.

Arbitro: Abdullah Hassan Mohamed (Emirati Arabi Uniti)

Marcatori: p.t: 11' Olmo (S), 21' Asensio (S), 29' (Rig) Torres (S). S.t: 9' Torres (S), 30' e 47' Morata (S), 43'Soler (S).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

2 Dicembre 1804 nella cattedrale di Notre Dame a Parigi, Napoleone Bonaparte si autoincorona e viene consacrato, da papa Pio VII, imperatore dei Francesi

Social

newFB newTwitter