Cantù , 04 novembre 2021   |  

Splende il sole sull'Acqua San Bernardo- Cinelandia park Cantù

Cinque vittorie in altrettante gare, primo posto in classifica con dieci punti e migliore attacco del campionato.

canestro1

La vittoria contro l'altra capolista Staff Mantova, fortemente cercata e pur con un risicato 83-81, ha messo in evidenza una squadra matura e capace di soffrire e credere sempre nei suoi mezzi. Elemento di punta di una compagine che abbonda di giocatori di notevole livello è stato finora Robert Johnson che ha una media realizzativa di 22 punti. La squadra, nel suo complesso, viaggia sulla media di 84 punti a gara e nessuna, nè nel girone verde nè in quello rosso, sa tenere la sua media. Coach Sodini, quindi, al momento può contare su una schiacciasassi che si è approcciata al campionato di A2 nel modo migliore e con una grande sete di riscatto rispetto alla scorsa stagione.

Dove, a farla da padrone, furono non soltanto i cattivi risultati ma anche la maledizione di cinque lettere che risponde al nome di Covid. La pandemia, infatti, portò l'allora coach Piero Bucchi, subentrato in corso di stagione a Cesare Pancotto, a non poter contare sempre su una squadra stabile e sulla formazione tipo. Ma oggi, per Cantù, è un'altra storia. Che potrebbe farle riprendere l'astronave molto presto verso il pianeta più luminoso della palla a spicchi tricolore. (Cri.Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Gennaio 1982 i carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati fermati per un controllo

Social

newFB newTwitter