Olgiate Comasco, 01 luglio 2018   |  

Suor Benedetta da Olgiate Comasco all'Armenia

“Bethlem” si trova alla periferia di Yerevan, capitale dell’Armenia. Lì una comunità delle “Suore di Madre Teresa” aiutano la popolazione

20180619 184249 1024x576

Fotografia tratta da "Il Settimanale della Diocesi di Como"

Si chiama Suor Benedetta Carugati ed è orginaria di Olgiate Comasco, che vive a Bethlem una piccola località alla periferia della capitale dell'Armenia. Qui una comunità di suore di "Madre Teresa" hanno dato vita ad un centro di accoglienza.

Suor Benedetta racconta che le suore, a Yerevan, aiutano  tante famiglie visitandole  nelle loro case, in quartieri simili a favelas e bidonville e la notte escono  ad incontrare le prostitute. (Articolo tratto da il "Settimanale della Diocesi di Como)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter