Lugano , 14 agosto 2019   |  

Svizzera e Belgio insieme per il futuro

Marco Borradori, sindaco di Lugano, ha ricevuto a palazzo civico Willy De Buck, ambasciatore del Belgio in Svizzera un incontro per approfondire la conoscenza di entrambi i paesi

swiss 2700775 960 720

Il loro incontro ha avuto due scopi: approfondire la conoscenza reciproca e gettare le basi per una proficua collaborazione futura. Marco Borradori, sindaco di Lugano, ha ricevuto a palazzo civico Willy De Buck, ambasciatore del Belgio in Svizzera.

Con quest’ultimo vi era anche Fiorenzo Valli,console onorario del paese fiammingo e vallone nella città ticinese. Borradori ha puntato sul fatto che Belgio e Svizzera abbiano molti punti di consonanza e possano quindi avviare un rapporto da cui trarre ampio beneficio. Dal canto suo, De Buck ha invece evidenziato come Lugano abbia una struttura che ricorda molto alcune città belghe.

«L’apertura – ha detto con parole riprese poi da una nota diffusa dal comune – e la transizione verso nuovi mercati vanno a braccetto. Lugano, similmente ad alcune città belghe, si fa forte della sua apertura per riorientare la sua economia in modo virtuoso».

Un legame, insomma, destinato a portare lontano e già florido in ambito accademico con i continui scambi cooperativi tra l’Università della Svizzera Italiana e quella Cattolica di Lovanio. (Cri. Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter