Trezzano sul Naviglio (MI), 18 giugno 2017   |  

Tenta di rapinare una gioielleria, arrestato

Carabinieri della Stazione di Trezzano sul Naviglio hanno arrestato un 36enne italiano, originario di Cesano Boscone (Mi) ritenuto responsabile di rapina.

989434 20150420 carinotte

I Carabinieri della Stazione di Trezzano sul Naviglio hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di un 36enne italiano, originario di Cesano Boscone (MI), già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di rapina.

Il provvedimento restrittivo giunge a coronamento delle indagini condotte dagli uomini dell’Arma a seguito di una tentata rapina posta in essere nel pomeriggio del 4 Maggio scorso ai danni di una gioielleria di Trezzano sul Naviglio, nella quale il malvivente, a volto scoperto, e armato di un taglierino aveva intimato la consegna dell’incasso. La ferma opposizione del titolare dell’esercizio commerciale aveva tuttavia fatto desistere l’uomo, datosi alla fuga a piedi.

Gli accertamenti dei Carabinieri, partiti dall’acquisizione della descrizione del rapinatore e dalla visione dei fotogrammi ripresi dalle telecamere di videosorveglianza, hanno consentito di restringere il cerchio attorno al 36enne, già noto ai militari a causa di precedenti problemi avuti con la Giustizia.

L’arrestato è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’A.G..

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Giugno 1946 si insedia l'Assemblea costituente della Repubblica Italiana con Giuseppe Saragat alla presidenza

Social

newFB newTwitter