Como , 07 novembre 2017   |  

Ti ricordi quella sera?

Aperta a Palazzo Pirelli la mostra che racconta la nascita delle tv private

foto 1 1

“Una rivoluzione culturale, sociale, un’esperienza che ha cambiato anche il nostro sistema produttivo”. Così il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, ha voluto oggi ricordare gli esordi di Antenna3, la tv commerciale che esattamente quarant’anni fa, in questi giorni, iniziava le sue trasmissioni. E proprio al suo fondatore, Renzo Villa, insieme ad Ettore Andenna, storico presentatore di Antenna3, e ai tanti artisti ospiti dell’emittente - da Cino Tortorella a Enzo Tortora, da I Gatti di Vicolo Miracoli a Lino Patruno, Gerry Bruno e Lucio Flauto - è dedicata la mostra “Ti ricordi quella sera?”, inaugurata oggi e visitabile fino al 30 novembre allo Spazio Eventi di Palazzo Pirelli

Video delle trasmissioni cult dell’emittente, giornali d’epoca, fotografie, documenti, oggetti e apparecchiature raccontano le tappe dell’avventura delle prime televisioni private e il tormentato rapporto con la Tv di Stato. La nascita della televisione commerciale in Italia è fortemente legata alla figura di Renzo Villa e si identifica con l’affermarsi, nella seconda metà degli Anni Settanta, di due emittenti molto note e molto popolari di cui Villa fu il fondatore, insieme ad Enzo Tortora: TeleAltoMilanese e Antenna3 Lombardia.

La mostra, patrocinata dal Consiglio regionale e organizzata in collaborazione con l’Associazione “Amici di Renzo Villa” e con la figlia di Renzo, Roberta Villa, è visitabile a Palazzo Pirelli via F. Filzi 22 – Milano  dal lunedì al giovedì 9.30-18.30 e il venerdì, 9.30-12.30. Unica domenica accessibile agli ingressi è il 19 Novembre, dalle 10 alle 17.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newFB newTwitter