13 giugno 2016   |  

Tragedia nel Lago di Como: muore sub milanese

Il cadavere è stato recuperato questa mattina. L'allarme era scattato ieri nel primo pomeriggio.

sommozzatori1.jpg

È stato recuperato questa mattina il cadavere di un sub milanese inghiottito dalle acque del Lago di Como e dato ieri per disperso.

L'allarme era scattato nel primo pomeriggio al largo della località Moregallo di Mandello del Lario - nota per diversi incidenti di questo genere che si sono succeduti negli ultimi anni - poi il corpo era stato individuato a circa cento metri di profondità.

Questa mattina i sommozzatori dei vigili del fuoco, con l'ausilio di un'apparecchiatura robotizzata in grado di operare a grande profondità, hanno recuperato il cadavere ora a disposizione dell'autorità giudiziaria per gli accertamenti del caso e per stabilire l'esatta causa all'origine della tragedia.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Agosto 1968 duecentomila soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga

Social

newFB newTwitter