Milano , 09 giugno 2018   |  

Alessandro, Andrea, Giuseppe tre sacerdoti per il comasco

Sabato 9 Giugno, con una solenne Celebrazione eucaristica nel Duomo di Milano, l’arcivescovo mons. Mario Delpini, ha ordinato 29 nuovi preti, 23 seminaristi della Diocesi di Milano e sei religiosi.

image2 002

Alla Celebrazione, sabato 9 Giugno, il Duomo era gremito  oltre ai familiari dei futuri presbiteri, gli amici, i fedeli delle parrocchie dove sono nati e prestano servizio.

Con una solenne Celebrazione eucaristica nel Duomo di Milano, l’arcivescovo mons. Mario Delpini, ha ordinato 29 nuovi preti, 23 seminaristi della Diocesi di Milano e sei religiosi.

I giovani preti che saranno destinati alla zona di Como sono: Alessandro Bernasconi, 34 anni, di Vedano Olona (Va), ex tecnico di laboratorio, destinato a Mariano Comense (Co)Andrea Scaltritti, 30 anni, di Jerago con Orago (Va), laureato in architettura, destinato a Castelnuovo Bozzente, Beregazzo con Figliaro, Binago (Co)Giuseppe Pellegrino, 46 anni, di Barlassina, laureato in ingegneria, destinato a Albavilla, Carcano e Albese con Cassano (Co). 

Monsignor Delpini durante l'omelia della Messa, concelebrata con il cardinale Angelo Scola e altri 300 sacerdoti, ha ricordato ai nuovi preti che«"voi, ordinati per il ministero, siete solo dei servi. Voi siete i servi dell’inquietudine. Voi siete incaricati di quella parola, di quella presenza, di quell’inquietudine che visita il figlio lontano, il figlio fallito, il figlio desolato, il figlio perso nella sua vita dissoluta per suscitare in lui la nostalgia di casa. Voi siete mandati là dove abitano i figli amati per una parola originale e inquietante, per quel rientrare in se stessi che oggi sembra proibito e impraticabile, per quell’invito che convince a conversione perché libera dalla disperazione e annuncia che c’è un Padre che aspetta. Voi siete servi dell’inquietudine che convince al cammino, che propone il rientro a casa e apre alla sorpresa di essere attesi dalla festa che Dio».

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Giugno 1866 l'Italia si allea alla Prussia contro l'Austria iniziando, di fatto, la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newFB newTwitter