18 luglio 2016   |  

Tris di acquisti in casa Libertas: Boffi, Cordano e Laneri

Si chiude così il mercato della Libertas Cantù per la prossima stagione

andrea_cordano.jpg

Sono arrivati in settimana anche gli ultimi nomi con cui la Libertas Cantù ha chiuso il roster per la prossima stagione.

Il primo dei tre è un cavallo di ritorno: lo schiacciatore classe 1993 Luca Laneri che torna a vestire la maglia della prima squadra canturina dopo i due anni in serie B2, uno sempre a Cantù e uno a Varese. Laneri completerà il reparto degli schiacciatori.

Gli altri due giocatori sono molto giovani e desiderosi di cimentarsi con la serie A. Il più giovane giocatore canturino la prossima stagione sarà il palleggiatore Davide Cordano, classe 1999 prodotto del vivaio della Lube con cui nell'ultima stagione ha vinto il titolo nazionale Under 17 ed è giunto nelle prime quattro con la formazione Under 19: "Si tratta di un giocatore che ha fatto tutto il percorso delle giovanili in una società di primissimo livello. E' un palleggiatore ricco di talento e personalità e sono convinto che, nonostante la giovane età abbia tutte le carte in regola per fare bene anche in serie A" ha detto coach Massimo Della Rosa.

Arriva decisamente da più vicino il nuovo secondo libero della Libertas: si tratta di Matteo Boffi, classe 1996 proveniente da Agliate. A presentarlo è il vice coach Massimo Redaelli che l'ha allenato qualche stagione fa al Trofeo delle regioni: "E' un giovane molto interessante che ha tantissima voglia di lavorare. Sono sicuro che con il suo carattere e la sua disponibilità si farà apprezzare da tutto il gruppo. E' un combattente ma è anche un ragazzo molto umile che ama lavorare e ascolta i consigli".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Giugno 1910 è fondata a Milano la Anonima lombarda fabbrica automobili, ovvero l'Alfa Romeo.

Social

newFB newTwitter