Como , 16 maggio 2018   |  

Un convegno all'Insubria su web e fake news

Nell’Aula Magna del Chiostro di Sant’Abbondio, si terrà il seminario “Web e fake news tra informazione, pubblicità e tutela dei diritti” organizzato dal Dipartimento di Diritto, Economia e Cultura dell’Università degli Studi dell’Insubria.

chiostro insubria sant abbondio1

Giovedì 24 Maggio, dalle 10.00 alle 13.00 nell’Aula Magna del Chiostro di Sant’Abbondio, si terrà il seminario “Web e fake news tra informazione, pubblicità e tutela dei diritti” organizzato dal Dipartimento di Diritto, Economia e Cultura dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Il seminario è ideato come un dialogo tra docenti di varie discipline e giornalisti, in modo da offrire una prospettiva ampia e differenziata sul tema delle fake news.

Tra i temi trattati, fake news e diritto all’informazione, la rilevanza penale della manipolazione informativa, gli orientamenti dell’UE nella gestione delle fake news, i nuovi orizzonti per la tutela penale, le fake news tra continenza espositiva e lesioni del diritto all’identità personale e alla reputazione, fake news e discorso tendenzioso, fake news e profili di diritto costituzionale, le fake news nella società digitalizzata e le slownews.

Interverranno Barbara Pozzo, Direttore del DiDEC (Dipartimento di diritto, economia e culture) dell’Università degli Studi dell’Insubria; Chiara Perini, Maria Cristina Reale, Gilda Ripamonti, Paolo Duvia, Andrea Sansò e Roberto Perrone, docenti dell’Università degli Studi dell’Insubria; Alessandro Galimberti, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia; Dario Campione, giornalista de Il Corriere di Como e Paolo Moretti, giornalista de La Provincia di Como.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Settembre 1499 con il trattato di Basilea la vecchia Confederazione, che ha dato origine alla Svizzera, diventa uno stato indipendente.

Social

newFB newTwitter