Cantù , 08 giugno 2018   |  

Un top coach Evegeny Pashutin

Trionfi in Russia, in EuroCup e, come assistente di Ettore Messina, anche in EuroLega. Un curriculum prestigioso per coach Evgeny Pashutin, russo classe 1969, nominato nuovo capo allenatore della Red October Pallacanestro Cantù

Evgeny Pashutin grafico

Red October Pallacanestro Cantù è orgogliosa di annunciare l’avvenuto ingaggio dell’allenatore russo Evgeny Pashutin, coach classe 1969 proveniente dall’Avtodor Saratov, club militante in VTB League. 49 anni compiuti lo scorso 6 Febbraio, Pashutin ricoprerà il ruolo di capo allenatore della prima squadra biancoblù. Nativo di Sochi, sulle rive del Mar Nero, il coach è alla prima esperienza europea in carriera al di fuori della Russia dopo tanti anni vissuti ai vertici, alla guida di formazioni blasonate come CSKA Mosca, Unics Kazan e Lokomotiv Kuban che hanno regalato all’ex playmaker delle grandi gioie, sia in campo nazionale che internazionale.

Specialmente in EuroCup, Pashutin ha colto due grandi successi: il trionfo con Kazan prima, nel 2011, e con Kuban poi, nel 2013. Tante anche le soddisfazioni in EuroLega, dove l’allenatore russo ha conquistato – in veste di assistente di coach Ettore Messina al CSKA - due trofei, nel 2006 e nel 2008. Poi, sempre al CSKA, questa volta da head coach, nella stagione 2009-’10 centra la “tripletta” campionato russo, Coppa di Russia e VTB League. Lo stesso anno, Pashutin, sfiora anche un incredibile quarto titolo raggiungendo la Final Four di Parigi, chiudendo terzo in EuroLega.

Un passato brillante, vissuto anche alla guida della Nazionale russa Under 20, con cui vince l’EuroBasket nel 2005 in casa davanti al proprio pubblico. Dieci anni più tardi allena anche la Nazionale maggiore, disputando l'Europeo del 2015.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Ottobre 202 a.C. battaglia di Zama. Scipione l'Africano sconfigge Annibale, assicurando la vittoria alla Repubblica romana

Social

newFB newTwitter