Como, 16 maggio 2019   |  

Una pila alla volta la Lombardia più attiva sulla raccolta pile

Venerdì 17 Maggio, in Sala Giunta presentazione del Rapporto del CDCNPA-Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori, contenente tutti i dati sulla raccolta e riciclo di pile e accumulatori portatili a livello nazionale e locale

Copertina con Logo 538x218

Venerdì 17 maggio alle ore 12.00 in Sala Giunta siete invitati alla presentazione del Rapporto del CDCNPA-Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori, contenente tutti i dati sulla raccolta e riciclo di pile e accumulatori portatili a livello nazionale e locale. Saranno presenti Giulio Rentocchini, Presidente del CDCNPA, Luca Tepsich, Segretario Generale del CDCNPA e Marco Galli, assessore all'Ambiente del Comune di Como.

Alle 14 di venerdì al Tempio Voltiano, poi, dieci squadre di ragazzi delle scuole provenienti da tutta Italia si sfideranno nell'ambito del contest Una Pila alla Volta per ottenere il riconoscimento di "Campioni del Riciclo" e vincere un voucher del valore di 2.500 euro ciascuno, da spendere per l'acquisto di materiali didattici e di materiali sportivi.

Una Pila alla Volta, iniziata lo scorso settembre e arrivata ora nelle fasi conclusive, è la campagna di sensibilizzazione, giunta alla sua seconda edizione, promossa dal CDCNPA, patrocinata dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con il sostegno del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Un'edizione da record:  391 squadre in gara;  5.405 ragazze e ragazzi partecipanti;  771 gli insegnanti iscritti da tutte le regioni italiane che hanno potuto scaricare il materiale e affrontare il percorso didattico con le proprie classi;  oltre 200 video caricati sulla Piattaforma;  oltre 150 contenitori geolocalizzati con un selfie.

Le Regioni più attive:  Lombardia: 56 squadre;  Lazio: 48 squadre;  Puglia e Sicilia: a pari merito con 42 squadre.

Una Pila alla Volta è arrivata anche all'estero con l'iscrizione della prima squadra spagnola. Sono 30 le squadre migliori che hanno già ottenuto un voucher del valore variabile tra i 500 e i 1.500 euro da spendere per l'acquisto di materiale inerente al proprio ambito di partecipazione, Scuola / Cultura e Sport / Tempo libero, per un montepremi totale equivalente a 38.000EUR.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Agosto 1862 la Lira Italiana diventa la moneta unica del Regno d'Italia

Social

newFB newTwitter