Como, 10 febbraio 2020   |  

Una statua ricorderà il pirata Pantani

Sarà installata sabato 5 Settembre, l'opera sarà realizzata dallo scultore Mattia Trotta e posizionata proprio dove il campione di Cesenatico ipotecò la vittoria al Giro d’Italia del 1998

Statua Pantani

L’assessore regionale al Turismo, Moda e Marketing territoriale, Lara Magoni, ha partecipato alla presentazione del progetto che prevede l’installazione di una statua alta 6 metri dedicata a Marco Pantani, da posizionare a 1.800 metri di altezza in località Plan di Montecampione (BS). L’iniziativa è stata patrocinata dall’assessorato allo Sport della Regione. L’opera sarà realizzata dallo scultore Mattia Trotta e posizionata proprio dove il campione di Cesenatico ipotecò la vittoria al Giro d’Italia del 1998.

L’obiettivo del Gruppo Operatori Turistici della Valle Camonica, ideatore del progetto, è anche quello di promuovere la Valle con le sue salite e i suoi tornanti, come meta imperdibile per tutti i cicloamatori e professionisti e amanti delle due ruote.

Per realizzare la statua, che ritrarrà Marco Pantani a braccia alzate e lo sguardo rivolto al cielo, servono circa 50.000 euro e il gruppo GoTo Valle Camonica ha pensato di offrire a coloro che vogliono contribuire all’opera, un numero limitato di targhe che andranno posizionate sulla base della statua, la cui installazione è prevista per sabato 5 Settembre 2020.

All’incontro sono intervenuti Tonina Belletti, mamma di Marco Pantani, Serena Boschetti, responsabile Fondazione Marco Pantani e nipote del campione, Silvia Schiavini, presidente del GoTo Valle Camonica.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Aprile 1924  Adolf Hitler è condannato a cinque anni di prigione per la partecipazione al Putsch di Monaco. Vi rimane solo nove mesi, durante i quali scrive Mein Kampf

 

Social

newFB newTwitter