Como , 14 settembre 2021   |  

Ventennale gruppo giovani ingegneri di Como

Da due decadi il gruppo si occupa di organizzare incontri ed eventi sia di tipo formativo che culturale. Il Gruppo comasco è stato tra i primi in Italia ad essere fondato.

Marco Cigardi

Marco Cigardi, consigliere delegato alle politiche giovanili

Nel 2001 il Consiglio dell’Ordine guidato dal Presidente Manlio Cantaluppi, decise di coinvolgere i Giovani Ingegneri nelle attività Ordinistiche e di attivare il Gruppo Giovani. Ad Andrea Tagliabue, primo presidente dei Giovani, la responsabilità di avviare e organizzare le attività del Gruppo dal 13 settembre 2001.

Negli anni successivi si sono alternati alla guida del Gruppo: Arianna Minoretti, Mauro Volontè, Marco Cigardi e l’attuale presidente Soraya Indelicato. «In questi vent’anni, come sottolinea Cigardi, si è lavorato in sinergia con altri Gruppi Giovani, sia a livello regionale (CROIL Giovani), che a livello nazionale (Network Giovani Ingegneri), oltre che con giovani professionisti appartenenti ad altre categorie professionali (Coordinamento Gruppo Giovani Como)».

La serata, in programma alle 19.30 allo Yacht Club, vedrà ospiti il Presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Fermi, il Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Armando Zambrano e il Vice Presidente, Gianni Massa. Saranno presenti anche il Segretario Nazionale, Angelo Valsecchi e i Consiglieri Nazionali Luca Scappini e Stefano Calzolari e il Presidente della Consulta Regionale Ordini Ingegneri Lombardi Augusto Allegrini.

Numerosi anche i colleghi ingegneri provenienti dagli altri Ordini d’Italia, oltre che ovviamente i protagonisti della serata: i giovani Ingegneri. I contributi della serata verranno devoluti all’associazione “Cultural Frame of Food”, un gruppo composito di professionisti ed operatori che si occupano di tematiche legate a salute, alimentazione e ambiente. Prosegue così il sostegno all’associazione già avviato in occasione del centenario dell’Ordine di Como. 

<<Il Gruppo Giovani è una risorsa preziosa per l’Ordine di Como – aggiunge il presidente dell’Ordine, Mauro Volontè - per il supporto operativo e le innovative proposte che avanza. Il Consiglio si è reso sempre disponibile e ha coinvolto i colleghi giovani in tutte le attività. Il mio percorso ordinistico è proprio iniziato alla guida del Gruppo Giovani, pertanto, credo fermamente che sia anche una “palestra” per imparare i ruoli e i compiti dell’Ordine>>.

Il presidente Volontè aggiunge che <<grazie alla lungimiranza dei miei predecessori Presidenti, il nostro Gruppo Giovani è tra i primi nati degli Ordini d’Italia e ha supportato le
neo Commisioni Giovani degli Ordini Ingegneri, portando la propria esperienza. Sono davvero orgoglioso di questo traguardo, perché, i Giovani sono il Futuro della nostra Classe Dirigente>>.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Settembre 324 Costantino I sconfigge definitivamente Licinio nella battaglia di Crisopoli, diventando l'unico imperatore dell'Impero romano.

Social

newFB newTwitter