Como , 08 giugno 2022   |  

Como elezioni amministrative e referendum 2022

I seggi sono 79, dei quali cinque seggi speciali (ospedale Valduce, Villa Aprica, casa di riposo Celesia - Camelie, carcere, seggio covid)

referen2002

Il 12 giugno si vota dalle 7 alle 23 per l'elezione del Sindaco e del Consiglio comunale e per i referendum. I seggi sono 79, dei quali cinque seggi speciali (ospedale Valduce, Villa Aprica, casa di riposo Celesia - Camelie, carcere, seggio covid). Per informazioni sul seggio covid e sulla documentazione necessaria è possibile contattare l’ufficio elettorale allo 031 252241.

I Servizi sociali raccolgono le prenotazioni per organizzare il servizio di accompagnamento per le persone disabili nel giorno delle elezioni. Per richiedere il servizio si può telefonare al 335 7230056 dalle 8,30 alle 12,30 fino a venerdì 10 giugno. Domenica si potrà ancora richiederlo per necessità urgenti telefonando dalle 7,30 alle 19,30.

Per votare l'elettore deve presentarsi al seggio con la tessera elettorale e un documento d'identità valido. Per il rilascio, il duplicato (in caso di smarrimento) o il rinnovo della tessera elettorale (esaurimento spazi), è possibile rivolgersi all'ufficio elettorale del Comune di Como (piano terra - cortile antico di Palazzo Cernezzi, via Vittorio Emanuele II n. 97, ingresso da via Bertinelli) che ha previsto le seguenti aperture straordinarie: venerdì 10 e sabato 11 giugno dalle 8,30 alle 18.00, domenica 12 giugno dalle 7 alle 23. Domani, giovedì 9 giugno, sarà aperto la mattina dalle 8,30 alle 12,30. Si invitano i cittadini che ne hanno necessità a provvedere per tempo, al fine di evitare sovraffollamento e lunghe attese nel giorno del voto.

Gli elettori alle amministrative nella città di Como sono 72.132 (34.608 uomini, 37524 donne), di cui 9.182 italiani residenti all’estero e 74 cittadini comunitari che hanno chiesto di votare. Gli elettori ai referendum sono 62.866 (29.879 uomini, 32.987 donne), in quanto chi vive all’estero vota nel paese di residenza.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter