Como, 22 marzo 2020   |  

Coronavirus, Lombardia dimezzata crescita positivi

L'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, fa il punto sull'emergenza Coronavirus.

Cattura3.JPG 2

Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera

In Lombardia i casi positivi sono: 27.206 (+1.691) sabato 21 Marzo 25.515 (+3.251) e l'altro ieri: 22.264(+2.380) e nei giorni precedenti: 19.884/17.713/16.220/14.649/13.2729/11.685/9.820/8.725/7.280/5.791/5.469/4.189/3.420/2.612.

Sempre in Lombardia i deceduti: 3.456 (+361) ieri: 3.095 (+546) l'altro ieri: 2.549 (+381) e nei giorni precedenti: 2.168/1.959/1.640/1.420/1.218//966/ 890/744/617/468/333/267/154; i dimessi e in isolamento domiciliare: 13.069 di cui 5.050 con almeno un passaggio in ospedale (anche solo pronto soccorso) e 8.019 persone per le quali non si rileva nessun passaggio in ospedale 4.057/4.265/3.867/3.427/2.650/2.044/1.351/1.248/756/722; in terapia intensiva: 1.142 (+49) ieri: 1.093 (+43) l'altro ieri: 1.050(+44) e nei giorni precedenti: 1.006/924/879/823/767/732/650/605/560/466/440/399/359; i ricoverati non in terapia intensiva: 9.439 (+1.181) ieri: 8.258 (+523) l'altro ieri: 7.735(+348) e nei giorni precedenti 7.387/7.285/6.953/6.171/5.550/4.898/4.435/4.247/3.852/3319/2.802/2.217/1.661.

Sono 5800 persone sono uscite e guarite ed i tamponi effettuati: 70.598

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Luglio 1099 i soldati cristiani alla Prima Crociata prendono la chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme, dopo un difficile assedio

Social

newFB newTwitter