Varese, 18 ottobre 2019   |  
Cronaca   |  Cultura

Corso sui media promosso dai Cappuccini di Varese

Nella sede della comunità di Viale Borri docenti, giornalisti e studiosi della materia rifletteranno su "come comunicare oltre i social"

IMG 20191018 WA0004

Gianfranco Fabi durante la lezione presso la sede dei Frati Cappuccini di Varese

Con una lezione sui "grandi cambiamenti nello scenario dell'informazione" svolta dal giornalista Gianfranco Fabi, docente di Tecniche e scenari della comunicazione economica alla Luic di Castellanza, giovedì sera 17 Ottobre presso la sede dei Frati Cappuccini (via Borri 109, Varese), si è aperto il Corso sulla comunicazione e la multimedialità.

L'iniziativa è promossa da Radio Missione Francescana, l'emittente nata 30 anni fa dall'eclettico padre Gianni Terruzzi, tutt'oggi instancabile sostenitore di attività nell'ambito della comunicazione sociale, dal Decanato di Varese e dall'Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi Ambrosiana di concerto con alcuni docenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università dell'Insubria di Varese.

Le prossime lezioni in programma prevedono il 31 Ottobre "L'informazione televisiva, evoluzione e prospettive", tenuta da Enrico Castelli, già vice direttore di Rai3; il 14 Novembre "L'informazione radio, strumenti e trasformazioni", tenuta da Luigi Ambrosio, caposervizio Radio Popolare; il 28 Novembre "L'informazione via internet, non solo social", tenuta da Andrea Bellavita, docente di Teoria e tecniche della comunicazione di massa, Università dell'Insubria; il 12 Dicembre "I cattolici nel sistema dell'informazione" tenuta da Robi Ronza, giornalista e scrittore, Fabio Pizzul, giornalista, consigliere regionale.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Novembre 1869 l'armatore genovese Rubattino, d'accordo con il governo italiano, acquista la baia di Assab nel corno d'Africa. È il primo possedimento coloniale italiano.

Social

newFB newTwitter