Cantù, 20 gennaio 2018   |  

Non sono partite per cuori deboli, Cantù guarda i playoff

Red October sfrutta nel finale il formidabile attacco. Partita in salita e overtime

pallacanestrocantu

Non sono mai partite per cuori deboli. Il match Cantù-Sassari lo ha dimostrato anche stavolta con un overtime sull'86-86, chiuso poi da Chappell e gli altri con un 102-96 che è fin largo.

Finale spettacolare come il basket sa offrire e strana partita, tutta in salita per Red October, che non ha fatto la differenza in attacco. Finale da brivido, nervosismo e poi la festa. Sassari non rompe il tabù e conferma problemi in trasferta.

Le due squadre si fronteggiavano per guadagnar terreno nella corsa appaiata ai playoff.

Al momento il verdetto è Cantù a 18 e Sassari a 16 punti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter