Lugano , 08 ottobre 2019   |  

Lugano vittoria grazie a Vecsei

di cristiano comelli

L'avvio della seconda delle quattro parti di cui consiste il campionato gli porta un'ottima vittoria.

Migliori siti di streaming calcio

Il Lugano dà finalmente un calcio alla crisi che l'attanagliava e acciuffa quella posta piena mancante dal turno d'esordio andando a prendersela al "Tourbillon", regno del quotato Sion terzo in classifica. Eroe della partita è stato Vecsei che con due reti al 32' e al 46' della ripresa, inframmezzate dal pareggio di Lenjani al 37', ha consentito ai ticinesi di abbandonare l'ultimo posto in classifica e di portarsi a nove punti al terzultimo posto lasciandosi alle spalle Neuchâtel Xamax e Thun.

Quest'ultimo, dopo la sesta sconfitta in dieci gare sul campo amico contro un Lucerna al terzo squillo di tromba stagionale (0-2), è rimasto da solo all'ultimo posto. Detto del Sion rimasto al quarto posto con 16 punti dopo la sconfitta contro il Lugano, va dato conto del pareggio a reti bianche nel match clou della giornata al "Kybunpark" di San Gallo tra i locali e il Basilea. I renani conservano la testa della classifica con 23 punti, San Gallo terzo da solo con 17. Tra loro, e a un solo punto dal Basilea, i campioni in carica dello Young Boys di Berna che riservano allo Zurigo al "Letzigrund" lo stesso trattamento riservatogli all'andata: 4-0 netto. Il prossimo turno della RSL prevede questi incontri: Young Boys- Neuchâtel Xamax, il testa contro coda tra Basilea e Thun e infine Lugano- Zurigo, Lucerna- Sion e Servette- San Gallo.

In BCL sembra davvero non conoscere limiti la crisi del Chiasso sempre più solo in fondo alla graduatoria dopo la sconfitta casalinga al "Riva Iv" contro lo Sciaffusa, diretto concorrente per la salvezza. I sottocenerini sono all'ottava sconfitta in dieci gare. Resta in vetta il Losanna che impatta a reti bianche sul campo amico contro il Winterthur e si porta a ventuno punti.

I vodesi sentono però il fiato sul collo del Grasshoppers che, nel match clou della giornata, ha regolato in casa il Wil con un netto 3-0. Vince l'Aarau per 3-2 con il Kriens come già gli era accaduto all'andata, vince anche il Vaduz che interrompe la serie positiva della matricola Stade Lausanne Ouchy superandola per 3-2. Prossimo turno di BCL: Aarau-Losanna, Chiasso- Kriens, Stade Lausanne Ouchy- Wil, Winterthur-Vaduz, Sciaffusa-Grasshoppers. In "Promotion League" gran squillo di tromba del Bellinzona di Maurizio Jacobacci che si reca nella tana del Bruhl vicecapoclassifica e gli infligge un sonoro 4-1. I granata, ora sesti con diciassette punti, riceveranno sabato 12 ottobre alle 16 il Basilea II.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newFB newTwitter