Sondrio , 21 maggio 2018   |  

Papa Francesco nomina 14 nuovi cardinali

Il 29 Giugno, Concistoro per la creazione dei nuovi porporati

Francesco 1

Ecco i nomi dei nuovi 14 cardinali nominati da Papa Francesco durante il Regina Coeli di domenica 20 Maggio. Sua Beatitudine Louis Raphaël I Sako – patriarca di Babilonia dei caldei; mons. Luis Ladaria – prefetto de la Congregazione per la dottrina della fede; mons. Angelo De Donatis – vicario generale di Roma; mons. Giovanni Angelo Becciu – sostituto per gli affari generali della Segreteria di Stato e delegato speciale presso il Sovrano militare ordine di Malta; mons. Konrad Krajewski – elemosiniere apostolico; mons. Joseph Coutts – arcivescovo di Karachi; mons. António dos Santos Marto vescovo di Leiria-Fátima; mons. Pedro Barreto – arcivescovo di Huancayo; mons. Desiré Tsarahazana – arcivescovo di Toamasina; mons. Giuseppe Petrocchi – arcivescovo dell’Aquila; mons. Thomas Aquinas Manyo – arcivescovo di Osaka.

Insieme a loro, Papa Francesco ha deciso di unire ai membri del Collegio cardinalizio “un arcivescovo, un vescovo e un religioso che si sono distinti per il loro servizio alla Chiesa”. Si tratta di mons. Sergio Obeso Rivera – arcivescovo emerito di Xalapa; mons. Toribio Ticona Porco – prelato emerito di Corocoro; padre Aquilino Bocos Merino – claretiano.

Con le nuove porpore del 29 Giugno, il Collegio cardinalizio sarà formato da 227 cardinali, di cui 125 elettori e 102 non elettori. 53 provengono dell’Europa, 17 dall’America del Nord, 5 dall’America Centrale, 13 dall’America del Sud, 16 dall’ Africa, 17 dall’Asia e 4 dall’Oceania. (Fonte Sir - Servizio Informazione Religiosa)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Luglio 1945 Gli Stati Uniti d'America, con il Progetto Manhattan, fanno esplodere nel deserto del Nuovo Messico la prima bomba atomica

Social

newFB newTwitter